Spiro®

SPIRO è stato progettato per affrontare le difficoltà poste dai materiali termoindurenti duri e frafili. Il disegno di precisione a spigoli vivi della zigrinatura consente all´inserto di tagliare la propria sede in questi materilai, riducendo le tensioni radiali e cnsentendo la realizzazione di borchie con ppareti più sottili rispetto ad altri inserti. Sono disponibili anche versioni con testa e a prigioniero.

Vantaggi
  • FACILE INSERIMENTO A PRESSIONE
  • ELEVATA RESISTENZA ALLA COPPIA
  • LE BASSE SOLLECITAZIONI ALLA ROTTURA PERMETTONO L´UTILIZZO DI BORCHIE CON PARETI PIU´ SOTTILI RIDUCENDO IL RISCHIO DI FORMAZIONE DI DEPRESSIONI SUPERFICIALI DELLA PLASTICA
  • AUTOAALINEANTE - FACILITA L´IINSTALLAZIONE
Guida alla progettazione

PREPARAZIONE DEL FORO
I fori per l´installazione degli inserti Spiro dovrebbero essere sempre ricavati di stampo per prevenire il pericolo di sollecitazioni provocate dal trapano. La conicità del foro stampato non dovrebbe superare il valore di 1°, e il diametro raccomandato per il foro è quello misurato sulla sezione del foro raggiunta dall´estremità dell´inserto. La parte superiore del foro non dovrebbe essere smussata o svasata, e occorre prestare attenzione onde evitare la scampanatura. Tolleranza sul diametro del foro: -0,00 +0,10 mm.

INSTALLAZIONE
L´inserto deve essere installato impiegando una presa ad azione progressiva, MAI a colpo di maglio. L´inserto dovrà essere libero di ruotare nella direzione della zigrinatura nel corso dell´installazione. Questo può essere realizzato al meglio impiegando un punzone con una superficie levigata o dotato di un cuscinetto reggispinta. L´inserto deve essere tenuto a squadra in direzione assiale durante l´installazione, poichè eventuali inclinazioni provocheranno l´insorgenza di carichi laterali sulla parete della borchia. La misura raccomandata per il foro non deve essere aumentata oltre il limite superiore di tolleranza, poichè fori sovradimensionati riducono o annullano l´effetto di autoallineamento, generando carichi laterali e il conseguente pericolo di rottura della borchia.

SPESSORE DELLA PARETELa tabella dati fornisce una guida generale per la determinazione dello spessore minimo della parete che, tuttavia, varia in funzione del materiale usato. Ove si richieda l´impiego di pareti più sottili, queste possono spesso essere adottate, ma si raccomanda di consultare PSM Celada Fasteners per l´esecuzione di prove preliminari.

DATI DI RENDIMENTO
La complessità dei materiali e l e variazioni delle condizioni di utilizzo rendono impossibile dettagliare il rendimento dell´inserto per applicazioni specifiche.

Zoom
Richiedi preventivo